Nei Mondiali del 1958, vinti dal Brasile del diciottenne Pelé, la Francia fu terza e Fontaine fu il capocannoniere del torneo con 13 gol, quota tuttora insuperata anche dopo l'allargamento della formula. Gli ingaggi dei calciatori inglesi di prima divisione sono aumentati del 61% tra il 1960 e il 1964 e triplicati tra il 1977 e il 1983, in coincidenza con l'abolizione del tetto salariale e del vincolo. Per il periodo delle origini accade, quindi, che siano pervenute a noi versioni contrastanti sia per quanto concerne le date della loro adozione sia per ciò che attiene ai loro contenuti. Tuttavia, l'assunzione di farmaci per aumentare la prestazione è un atto grave contro la morale sportiva, in quanto contravviene al principio che ciascuno deve gareggiare secondo le proprie capacità, acquisite attraverso i sacrifici imposti da un corretto allenamento e da un adatto stile di vita. Per ribadire questa fratellanza portano come segno di riconoscimento i colori del club: bandiere, sciarpe, cappelli, maglie e gadget di ogni genere su cui prospera un fiorente merchandising. All'inizio del 20° secolo, malgrado i mezzi di comunicazione di massa fossero di là da venire, grazie a questo singolare tam-tam, il calcio era così giocato in buona parte del mondo, segnatamente in quei continenti, Europa e Sud America, che a lungo ne hanno rappresentato le scuole dominanti, se non esclusive.Il fervore associativo: nasce la FIFAOvviamente, la partenza anticipata aveva consentito alla Gran Bretagna un vantaggio anche sul versante tecnico. 21), Germania (Rundfunkstaatsvertrag 31 agosto 1991, art. Come conseguenza, si era sviluppata la tendenza a mantenere il centravanti arretrato, con il ruolo di rifinitore per gli interni che, partendo da lontano, potevano arrivare al gol senza cadere nella trappola del fuorigioco. Non a caso, da allora, si definisce 'libero alla Beckenbauer' chi segue questa impostazione tattica.La Germania Ovest era rimasta costantemente ai vertici del calcio internazionale con una serie impressionante di piazzamenti (seconda ai Mondiali del 1966, terza a quelli del 1970), ottenuti restando fedele ai canoni tradizionali del calcio, rinnovati però da un grande atletismo collettivo e da alcune individualità di notevole spicco. Soltanto la Svezia, vincitrice dell'oro olimpico, avrebbe potuto contrastare degnamente il passo ai due colossi sudamericani, ma gli svedesi vollero restare rigorosamente fedeli a un loro regolamento interno, che non prevedeva l'impiego nella rappresentativa nazionale dei giocatori che avessero scelto la carriera di professionisti all'estero. Il crollo delle positività nei riguardi degli stimolanti psicomotori (prevalentemente amfetamine) viene giudicato come un successo della campagna intrapresa. Il vero professionismo era comunque ancora di là da venire, ma un ulteriore passo in questa direzione fu compiuto nel 1897, quando venne istituita, a Londra, la prima associazione dei giocatori britannici, embrionale forma di sindacato calciatori, che si sarebbe trasformata, nel 1907, nella potente e organizzata PFA (Professional footballer's association). L'altezza dei tacchetti e delle strisce non doveva essere superiore a 12,7 mm. 1) dominio della palla...Leggi, Definizione di sistema di gioco: posizione dei giocatori in campo in una situazione statica; i giocatori occupano la zona difensiva, quella di centrocampo e l'attacco. Riguardo alle sostituzioni, nel 1965 è ammessa quella del portiere infortunato; nel 1967 (1969 in Italia) ne sono previste due (una deve riguardare il portiere); nel 1994 le sostituzioni diventano tre (una deve riguardare il portiere); dal 1995 le tre sostituzioni prescindono dai ruoli. Storia dell’Olbia calcio dalle origini al terzo millennio, Empoli, Geo edizioni, 2006, ISBN 978-8869990465. I primi risultati furono ottimi e ottenuti con un gioco spumeggiante, che riavvicinò alla nazionale il grande pubblico. Nel 1992 viene sanzionato con un calcio di punizione indiretto il retropassaggio di piede al portiere che tocchi la palla con le mani.Il calcio di rigore compare nel 1891 (v. tab. A questa imponente collezione di successi, l'Italia univa una dotazione di impianti seconda ‒ forse ‒ solo a quella dell'Inghilterra. Nel 1981, in Italia viene fondata la Libera associazione dei medici italiani del calcio (LAMICA) tra i cui compiti rientra anche quello della lotta al doping. A inaugurare la serie degli oriundi fu l'argentino Julio Libonatti, idolo dei tifosi del Rosario, che fu scelto dal presidente del Torino, il conte Marone Cinzano, nel corso di uno dei suoi viaggi d'affari in Sud America. Questo, con ogni probabilità, doveva svolgersi in maniera assai semplice, consistendo in qualche incontro, una o due volte la settimana, nelle ore libere, sul 'campo dei giochi', dove ci si addestrava in gare improvvisate, a una o a due porte, in formazioni regolari o ridotte. Infine, la capienza media degli impianti che saranno realizzati per i Mondiali di Germania 2006 è di 50.000 spettatori (76.000 il più grande, 22.500 il più piccolo).In generale, i lavori di adeguamento degli stadi alle nuove norme di sicurezza o ai criteri di maggiore comfort che si sono affermati in tutto il mondo a partire dagli anni Ottanta, parallelamente alla definitiva affermazione del calcio televisivo, hanno comportato significative riduzioni delle capienze massime degli impianti che avevano ospitato i più importanti incontri di calcio negli anni Cinquanta e Sessanta. Il giocatore è quindi libero di guadagnare sempre più, insieme con i suoi procuratori, diventati a tutti gli effetti i nuovi padroni del mercato. Chiunque venisse in possesso della palla iniziava un'azione individuale muovendosi in direzione della porta avversaria finché le forze sorreggevano il suo slancio. La successione delle esercitazioni indica che, nell'ambito della seduta di allenamento, viene attuato il cosiddetto metodo progressivo-parabolico. Tale cambiamento, con l'introduzione del passaggio in profondità e l'inizio delle triangolazioni tra i vari reparti, porta ad un maggiore respiro del gioco offensivo. La Juve ha vinto gli ultimi 9 scudetti: è il record di campionati vinti consecutivamente nella storia del calcio italiano. Scorrendo le formazioni, troviamo ancora molti Brown e Smith, ma anche i Laforia, i Saporiti, i Camacho e i Rovegno. 497 talking about this. Un giovane tecnico emergente, Edmondo Fabbri, che godeva del pieno appoggio del presidente federale Giuseppe Pasquale, aveva reimpostato la nazionale sottraendola all'influenza delle società; aveva costituito, infatti, un nucleo fisso di giocatori (il club Italia) mettendo a punto per loro un tipo di gioco in controtendenza rispetto al Campionato. Quel giorno, alla Freemason's Tavern di Great Queen Street, nel rione di Holborn, si riunirono 11 club dell'area di Londra per uniformare i loro regolamenti. I fautori di quest'ultimo orientamento confluirono nella FA (Football Association), che fu la prima federazione calcistica nazionale.La separazione dal rugby non fu subito radicale. L'insurrezione del 1956 e il conseguente ingresso a Budapest dei carri armati sovietici smembrarono quasi del tutto la nazionale ungherese, i cui campioni più significativi rimasero all'estero o vi si rifugiarono, proseguendo l'attività sotto altre bandiere. Per il primo, mezzala dell'Andrea Doria, bisognò sfidare l'ira dei tifosi doriani e i veleni di un'inchiesta nata dal sospetto di un compenso (300 lire) illecito; per il secondo, terzino del Milan ed esponente della nazionale, chiamato 'figlio di Dio' per la sua classe, si trovò un'occupazione a Genova quale fattorino presso un istituto bancario. Così per esempio nel 1990 a Mogadiscio le guardie del presidente Siad Barre reagiscono in modo spropositato alle intemperanze del pubblico e negli scontri muoiono 62 persone.Una delle tragedie più agghiaccianti, emblematica delle terribili conseguenze a cui può portare il tifo quando degenera in violenza, è la morte per schiacciamento di 39 tifosi, in gran parte italiani, all'Heysel di Bruxelles prima di Juventus-Liverpool, finale della Coppa dei Campioni del 1985. Calcio d'inizio e ripresa del giocoLa scelta della parte del campo viene stabilita con sorteggio per mezzo di una moneta. Home / La storia. Attualmente, nei paesi dell'Unione Europea, oltre un club su due registra una perdita prima dei trasferimenti dei giocatori: l'83% delle società in Scozia, il 77% in Portogallo, il 72% in Italia, il 71% in Svezia, il 61% in Francia. Durata della garaSalvo diversi accordi, la gara si compone di due periodi di gioco di 45 minuti ciascuno, intervallati da una sosta che non deve superare i 15 minuti. Il fischietto non esisteva ancora e pertanto i giudici di campo erano muniti di bandierina per sospendere il gioco. Si trattava di una sorta di anticipazione di quel 'catenaccio', che sarebbe in seguito divenuto il simbolo della vocazione ostruzionistica del calcio italiano, in un'ottica spregiativa che andrebbe però rivista in sede critica. La capienza media degli impianti costruiti o rinnovati per i Campionati del Mondo di Giap-pone e Corea 2002 è di 49.700 spettatori (il più grande ne ha 70.500, il più piccolo 41.800); quella degli stadi degli Europei 2004 è di 41.300 spettatori (75.000 il più grande, 31.500 il più piccolo). In seguito però il dilettantismo è stato alla base del grande sviluppo dell'organizzazione arbitrale per oltre cinquant'anni. La stessa F.I.F.A. Due giorni dopo, il primo congresso della FIFA procedeva all'elezione di Guérin alla presidenza, affidando a Muhlinghaus la carica di segretario. Questo dato è evidente prova del fatto che l'attuale dimensione economica del calcio è strettamente legata alla scoperta del suo valore mediatico e promozionale, scoperta di fatto piuttosto recente.In realtà, il calcio si è caratterizzato come un fenomeno economico sin dalle sue primissime origini, se è vero che già nel 1876, nove anni prima che la Football Association riconoscesse ufficialmente il professionismo, i club inglesi e scozzesi recintavano il terreno di gioco per far pagare un biglietto agli spettatori e corrispondevano salari, sotto forma di rimborsi, ai propri giocatori. Ha il cuore napoletano l’imprenditore laureato alla Bocconi che ha dato vita ad una piattaforma online dedicata a tifosi, appassionati e collezionisti. Pallone in gioco e non in giocoIl pallone non è in gioco quando ha interamente superato la linea di porta o la linea laterale, sia a terra sia in aria, o quando il gioco è stato interrotto dall'arbitro.10. Tra i primi a far ricorso a simili escamotage, vi fu un esperto dirigente del Genoa, deciso a reclutare rinforzi per la propria squadra in modo di metterla al passo della Pro Vercelli, a quel tempo al vertice delle classifiche. ), fornitori ufficiali e licenziatari.Per sponsor principale si intende lo sponsor che, in cambio del corrispettivo più elevato, ottiene, in via esclusiva, i maggiori benefici in termini di visibilità, riconoscibilità, sviluppo di iniziative di comunicazione in partnership con il soggetto sponsorizzato: per esempio, il diritto di apporre il proprio nome sulle divise da gioco. Ma la comparazione con altri metodi, per quanto riguarda i risultati ottenuti, non è obiettivamente possibile. Diversi grandi campioni del passato continuarono a migliorare la loro abilità tecnica anche in età avanzata proprio grazie all'abitudine che avevano di sottoporsi, al termine di ogni allenamento con la squadra, a un addestramento individuale basato su palleggi, arresti del pallone, traversoni, tiri in porta da varie posizioni, da fermi o in corsa.La tecnica nella formazione del calciatoreIn conclusione si può dire che nel processo globale di allenamento dei giovani calciatori (come in quello di qualsiasi altra disciplina sportiva), l'allenamento della tecnica deve occupare una posizione di primo piano rispetto ad altre componenti della prestazione, come le qualità fisiche e tattiche. Il Campionato assume il nome dello sponsor in Austria, Belgio, Bulgaria, Finlandia, Inghilterra (dal 1983), Irlanda, Islanda, Italia, Norvegia, Olanda, Repubblica Ceca, Scozia, Slovacchia e Slovenia. 3). Per il Mondiale 2002 è stato presentato un pallone dorato, con l'inserimento di disegni e di colori legati alla tradizione dei due paesi ospitanti, la Corea e il Giappone.Quanto al terreno di gioco, secondo le prime regole del 1863 esso era costituito da uno spazio delimitato soltanto da bandierine. A sconfitta juventina avvenuta, il difensore bianconero reclamò il pagamento della seconda rata nel corso di un concitato colloquio in una pensione torinese di piazza Madonna degli Angeli. Diversi altri gruppi, hanno una forte colorazione politica: di destra quella degli Irriducibili della Lazio, mentre altri hanno matrice comunista e anarchica.La violenza e le tragedie del calciodi Gigi GaranziniLa storia del calcio è costellata da numerose tragedie, alcune dovute alla violenza dei tifosi, altre al cedimento di stadi fatiscenti o sovraccarichi rispetto alle capacità strutturali. Bearzot lo volle unire alla squadra sfidando le ire dei benpensanti e le critiche dei tecnici, che lo ritenevano irrimediabilmente arrugginito dalla forzata e prolungata inattività. Quello sicuramente più festoso e colorato si trova in Brasile, dove il calcio è abitualmente vissuto con gioia, alla stessa stregua della musica e del carnevale. Così, per esempio, è diventato ormai abituale l'impiego da parte dei preparatori atletici di un certo numero di macchine e strumentazioni: cardiofrequenzimetri per determinare con precisione lo sforzo cardiaco e quindi il carico di lavoro di una determinata esercitazione, strumenti per la rilevazione immediata della quantità di acido lattico presente nel sangue e della percentuale di massa grassa nel corpo dell'atleta (plicometri), la pedana computerizzata di Bosco (ergo jump) che permette, tramite salti verticali, di determinare in tempo reale i valori delle varie espressioni di forza (forza esplosiva, forza esplosiva elastica, forza esplosiva elastica-reattiva) e la percentuale delle fibre muscolari lente e rapide degli arti inferiori, gli elettrostimolatori e le sempre più sofisticate macchine di muscolazione da palestra per l'incremento localizzato della forza nei vari distretti muscolari.In sostanza si può senz'altro affermare che il mondo del calcio, per quanto riguarda l'allenamento delle qualità fisiche, ha registrato una profonda trasformazione, passando da una fase empirica e artigianale a una che si può definire scientifica e 'industriale', cui si devono in gran parte i notevoli passi avanti che si riscontrano nella preparazione atletica dei calciatori. La Germania è la nazione nella quale i contratti di sponsorizzazione raggiungono i valori più elevati: complessivamente, le partnership commerciali rappresentano il 44% delle entrate dei club. Ma è solo nel 1863, e precisamente il 26 ottobre, che il calcio ha riscontro istituzionale. Il terzo posto finale della nazionale cilena fu il frutto di manovre che avevano avuto lo scopo di garantire alla squadra di casa ‒ per ragioni di incassi e di quieto vivere ‒ il piazzamento migliore possibile. In molti casi all'origine di tragedie di questo genere sono la vendita di un numero di biglietti eccessivo rispetto alla capienza dell'impianto, oppure gli scontri fra polizia e tifosi, o ancora il tentativo della folla di forzare gli ingressi. L'acquisto, nel giugno 2001, da parte di Hutchison 3G UK dei diritti per la telefonia mobile di terza generazione del Campionato inglese di Premier League, valutati circa 60 milioni di euro per tre stagioni (l'accordo più caro negoziato fino a oggi in Europa), è stato motivato dall'azienda con la possibilità di differenziare nettamente i contenuti del proprio servizio di telefonia cellulare da quelli dei principali concorrenti, offrendo in esclusiva risultati, notizie, resoconti di partite, immagini statiche e in movimento e materiale di archivio di uno dei tornei più importanti del mondo, praticamente in tempo reale.La novità più rilevante, rispetto alla televisione attuale, consisterà nella personalizzazione sempre più marcata dei contenuti, per rispondere alle esigenze di un'audience molto più frammentata di un tempo, e nella ricerca continua dell'interazione con il pubblico. Nell'inchiesta, condotta da un magistrato appassionato di calcio, Jean-Pierre Zanoto, risultarono coinvolti Bordeaux, Nantes, Nizza, Paris St.-Germain e, marginalmente, anche l'Olympique Marsiglia di Bernard Tapie. L'Olanda andò in vantaggio dopo un minuto e credette di avere già vinto. Negli sport di squadra diversi dal calcio allo sponsor principale viene spesso concesso anche il diritto di abbinare il proprio nome a quello del club, che assume così la denominazione (e sovente anche i colori) dell'azienda. Nel 1990, nei Mondiali organizzati in casa, gli azzurri guidati da Vicini furono terzi, senza subire una sola sconfitta. Con questi provvedimenti l'Inghilterra arriva a ripulire i suoi stadi, anche se quando vanno in trasferta fuori dal paese gli hooligans continuano a creare guai, come accade in Francia nel 1998, in occasione dei Mondiali, o in Turchia nel 2000, quando in una gigantesca rissa muoiono accoltellati due ragazzi inglesi. Il gioco era chiamato Tsu-Chu. All'inizio, la tomaia era interamente di cuoio, molto rigida, con un rinforzo anteriore (spuntergo) a protezione delle dita. Le misure suggerite dal giudice Taylor per garantire la sicurezza negli stadi dopo la tragedia di Hillsborough, infatti, hanno portato alla trasformazione degli stadi inglesi in moderne strutture polifunzionali, alla nascita della Premier League e all'impennata dei fatturati dei club inglesi.Oltre che in Inghilterra (Public order act 1986, Football spectators act 1989, Football offences and disorder act 1999, Football disorder act 2000), anche in Francia (l. 16 luglio 1984, nr. I 33 prescelti furono sottoposti all'addestramento tattico: Feola fece applicare alla squadra uno schieramento che prevedeva davanti al portiere quattro difensori in linea, due mediani, uno di copertura e uno di regia, e quattro attaccanti, dei quali due ali e due punte centrali. L'Ungheria, avendo sconfitto con facilità i tedeschi nelle fasi preliminari, era convinta di poter vincere altrettanto facilmente anche in questa occasione. D'altra parte, la presenza di tante telecamere ha certamente assicurato incontri più regolari e in alcuni paesi, come la Germania e l'Inghilterra, la prova televisiva ha addirittura consentito, in alcuni casi, di ripetere gare viziate da errori tecnici.La TV ha modificato anche le abitudini degli spettatori. L'ampio serbatoio di talenti di quell'immenso paese aveva comunque fatto sì che ai Campionati del Mondo del 1954, in Svizzera, il Brasile ripresentasse una nazionale altamente competitiva. Altre varianti prevedono la difesa a quattro o a cinque giocatori.Ogni squadra, in realtà, adotta lo schema più congeniale ai giocatori che ha a disposizione, piuttosto che forzare le vocazioni tecniche dei singoli in un modulo astratto. Quarta era stata l'Inghilterra, padrona di casa, in effetti l'unica che avesse rispettato alla lettera il regolamento, presentando una formazione rigorosamente amatoriale, priva dei campioni che davano lustro alla League nazionale. Il dato aggregato nasconde situazioni molto diverse da paese a paese. attraverso procedimenti addestrativi di tipo analitico ‒ che propongono cioè numerose ripetizioni di ogni singolo gesto tecnico in forma pressoché stereotipata e isolata dagli altri fattori del gioco, tattici e di condizione fisica ‒, si è sostituito il metodo cosiddetto 'globale'. Le prime riunioni della Football Association furono caratterizzate da un'accesa dialettica. Calcio (calcio americano) in Francia non ha preso possesso fino alla fine del 20 ° secolo. Alle prospettive dell'autoproduzione televisiva guardano con interesse anche alcune Leghe professionistiche europee: Inghilterra, Germania, Scozia, Belgio, Danimarca. Una buona tecnica consiste, piuttosto, nel controllo preciso del pallone e dei vari movimenti con esso sotto l'assillo del tempo e dell'avversario e di questo, ovviamente, si tiene conto nell'insegnamento e nell'allenamento della tecnica stessa.Si afferma comunemente che la tecnica sia una dote innata ed è in effetti innegabile che alcuni giocatori, già in età relativamente precoce, mostrino più disposizione di altri nel trattare il pallone. Il romanzo di Nick Hornby Febbre a 90° (1992) e il film che ne è stato tratto offrono un'immagine eloquente di questo rapporto.Dovunque, sia in Sudamerica sia in Europa cresce il numero delle tifose donne. Tutta Torino era schierata al passaggio del corteo, le case erano deserte, in città dalla sera prima non si trovava più un fiore. La WADA, cui spetta il compito di emanare e aggiornare l'elenco delle sostanze vietate, rilascia la prima lista, in collaborazione con il CIO, il 1° giugno 2001, con validità dal 1° settembre 2001 al 31 dicembre 2002 (v. Nel 1925 ad aggirare la norma fu la Juventus, decisa ad arruolare Virginio Rosetta, terzino anche della nazionale, impiegato a Vercelli come contabile presso le manifatture Lane, con uno stipendio di 1050 lire al mese. Tale progetto prevede di sottoporre a controlli ematici e urinari atleti praticanti specialità sportive a rischio di assunzione di eritropoietina e sostanze simili. Il gioco del calcio, così come lo conosciamo, è però ufficialmente nato in Inghilterra con la nascita della Football Association, il 26 ottobre 1863. diventa l’unico ente in grado di modificare le regole di gioco, dando notevole credibilità ed impulso alla crescita del calcio. Lo Stato italiano, oltre alle già citate leggi nr. La tragedia convince il governo Berlusconi e il Parlamento della necessità di varare una legge specifica contro la violenza nel calcio prima della ripresa del Campionato. L'episodio diede a Garinei e Giovannini lo spunto per un musical dal titolo La padrona di Raggio di luna.L'Italia intanto si avviava alla completa ricostruzione e sembrava anzi galvanizzata dal boom economico: mentre venivano riaperte le frontiere per i giocatori stranieri e i club si andavano trasformando in società per azioni senza scopo di lucro (riforma del presidente della Federazione, Giuseppe Pasquale), gli ingaggi diventarono milionari. Tra le vicende di corruzione di quel periodo si possono ricordare quella legata alla partita Atalanta-Sampdoria, durante la stagione 1972-73, che vide protagonisti l'ex allenatore bergamasco Paolo Tabanelli e il dirigente Franco Previtali e quella, nella fase finale del torneo di serie A del 1973-74, in cui furono coinvolti Foggia e Verona. Anche per questo la delusione subita nel loro primo Mondiale fu ancora più cocente. Nel 1904, grazie ai rappresentanti di sette diverse Associazioni nazionali (Francia, Belgio, Olanda, Svizzera, Danimarca, Svezia e Spagna), nasce a Parigi la FIFA "Federation Internazionale de Football Association", cioè la più importante lega calcistica esistente al mondo. Più l'avversario si avvicina alla nostra porta (o alla palla) e più la marcatura dovrà essere stretta. Il governo Thatcher affronta il problema con estrema serietà, promulgando leggi molto severe e promuovendo un attento lavoro d'intelligence di Scotland Yard per infiltrare agenti nelle bande di teppisti e identificarne i capi. Con i ruoli chiave delle sue squadre di club più forti occupati dagli stranieri, la scuola italiana rischiava il soffocamento. Nel periodo fra le due guerre, Giuseppe Meazza, centravanti-goleador in Campionato e mezzala di regia e di rifinitura in maglia azzurra (alle spalle di attaccanti di sfondamento quali Schiavio e Piola), fu sicuramente il più forte e completo giocatore di scuola europea. Scopri La storia del calcio in 50 ritratti di Condò, Paolo, Aurelio, M.: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. Il più celebre centravanti arretrato del Brasile fu Ademir, tiratore scelto dei Mondiali 1950, dove peraltro la diagonal del Brasile fu sorprendentemente battuta dall'Uruguay, schierato secondo dettami assai vicini al catenaccio europeo.Il centravanti arretrato fu anche il fiore all'occhiello, in senso tattico, della più forte nazionale degli anni Cinquanta, la Grande Ungheria, che disponendo di autentici fuoriclasse poteva permettersi un modulo assai spregiudicato: tre difensori in linea, come nel sistema puro, due mediani di filtro e rilancio, il centravanti arretrato (Hidegkuti) in linea con le due ali, mentre i due teorici interni, Kocsis e Puskas, costituivano in realtà le punte più avanzate, quasi un doppio centravanti. Gli inglesi, insomma, si ritenevano finalmente in grado di rendere concreta la loro superiorità calcistica sul resto del mondo che, sino a quel momento, si erano limitati a teorizzare senza alcuna reale prova a sostegno. Tattica collettiva: è un'azione coordinata tra due o più giocatori, tesa ad ottenere uno scopo determinato in precedenza. Di conseguenza, le azioni tecniche devono essere eseguite rapidamente, cercando di conciliare precisione e velocità. Gli Organi di giustizia sportiva possono utilizzare quale mezzo di prova, al solo fine dell'irrogazione di sanzioni disciplinari, riprese televisive o filmati sia per correggere errori di persona sia per punire episodi di condotta violenta avvenuti a gioco fermo o estranei all'azione di gioco, sfuggiti al controllo degli ufficiali di gara.

Canzoni Sulle Onde, Ascolti Davide Gemitaiz, Leasing Tesla Usata, Interruzione Processo Morte Parte Termine Riassunzione, Elenco Alberi Da Frutto,